Integratore di vitamina C – C 2000

Integratore alimentare con vitamina C a base di Acerola e Bioflavonoidi

PREMESSA

Le vitamine sono molecole essenziali e indispensabili per il buon funzionamento del nostro organismo. Si distinguono in liposolubili e idrosolubili.

Mentre da quando sono state sintetizzate, ovvero dai primi decenni del secolo scorso, fino agli anni 60 le vitamine venivano impiegate prevalentemente per malattie specifiche del corpo umano, dagli anni 70 fino alla fine degli 80 e oltre gli integratori vitaminici, specialmente quelli multivitaminici, sono stati sempre prodotti di nicchia che si rivolgevano ad un pubblico particolarmente sofisticato ed economicamente avvantaggiato.

Le successive scoperte scientifiche, in termini di chimica e chimica farmaceutica, le maggiori conoscenze sulla funzionalità del corpo umano, sulla genetica e sugli anticorpi nonché il peggioramento del valore nutritivo del cibo, causa della maggiore domanda e alla conseguente industrializzazione dell’agricoltura, in un mondo sempre più industrializzato e stressante, a partire dagli anni 2000 hanno portato ad una maggiore sensibilità della popolazione nei confronti di certe problematiche salutari. La vita frenetica che molto spesso porta a non avere il tempo giusto per nutrirsi in modo adeguato, ma anche a non poter dedicarsi ai normali movimenti del corpo umano ( da qui la domanda sempre maggiore di servizi di sport e la ginnastica), sia il disastro ambientale cagionato dall’uomo ha portato le persone ad assumere vitamine per far fronte alle molteplici problematiche consequenziali e, non ultimo, per contrastare l’invecchiamento precoce, altro effetto dannoso per il corpo umano figlio di questi tempi.

Da qui l’inserimento nel mercato di vitamine, molecole essenziali e indispensabili per il buon funzionamento del nostro organismo. Esse possono essere idrosolubili (solubili in acqua) e liposolubili (solubili in grassi) sempre più sofisticati, che agiscono sia su carenze vitaminiche specifiche, ma anche complessi multivitaminici (che comprendono diverse tipologie di vitamine), a prezzi finalmente accessibili rispetto ai loro benefici su alcune funzionalità del corpo umano.

In quanto segue parleremo solo di vitamine idrosolubili ed in particolare di quelle a base di vitamina C, che noi riteniamo a ragione come la madre di tutte le vitamine utili al corpo umano per i molteplici benefici ad essa dovuti nonché perché riesce a essere un utile coadiuvante per il mantenimento del benessere.

Diciamo subito che come tutte le vitamine idrosolubili queste non sono immagazzinabili nel nostro corpo, per cui vanno consumate ogni giorno per un determinato periodo di tempo in una o più fasi annue.

Ciò premesso, bisogna far presente che in ambito di una offerta attuale sempre più massiccia, oggi l’utente deve sapersi districare fra i vari prodotti spesso consigliati dalle farmacie e dalle erboristerie non in base alla loro peculiarità, ma in base alla maggior percentuale di utile che riescono a spuntare dai produttori.

C 2000

In questo contesto, Il prodotto della serie C 2000 del Laboratorio Erboristico Di Leo di Anzola dell’Emilia (BO) è riuscito a consegnare un prodotto con apporto di vitamina C veramente eccezionale, grazie alle materie naturali a base di ACEROLA e BIOFLAVONOIDI e alla maggiore capacità di assimilazione della vitamina C a beneficio del corpo umano.

QUALI SONO I PUNTI DI FORZA DI QUESTO PRODOTTO?

L’Acerola (Malpighia Punicifolia L.) è una pianta dell’America del Sud e delle Antille coltivata soprattutto in Brasile. I suoi frutti rossi, simili alle ciliegie, hanno un contenuto altissimo di vitamina C, da 40 a oltre 50 volte maggiore delle arance e dei limoni. Per questo l’Acerola C è altamente antiossidante, stimola il sistema immunitario e combatte efficacemente influenza e raffreddore. Il prodotto inoltre contiene succo d’arancia che conferisce un ottimo sapore alle compresse.

I Bioflavonoidi sono stati oggetto di numerosi studi per le attività biologiche esercitate sulla salute umana. Da questi studi condotti su questa grande varietà di composti, è emerso che i flavonoidi sono in grado di esercitare diverse azioni benefiche sull’organismo umano: si veda nella sezione apposita.

In sintesi, tra Acerola e Bioflavonoidi si può senza ombra di dubbio affermare che l’apporto totale di vitamina C supera abbondantemente il 50 – 60% di quello estraibile dagli agrumi sopra citati. Con una assimilazione da parte del corpo umano ragguardevolmente elevata rispetto ad altri prodotti.

QUALI SONO I BENEFICI PRINCIPALI PER GLI UTILIZZATORI?

Oltre a contrastare le malattie dell’apparato respiratorio, il prodotto aumenta l’assorbimento del ferro, interviene nella produzione ormonale, rigenera la vitamina E, aiuta la sintesi del collagene, presente nella pelle, nei legamenti e nelle ossa. Inoltre, l’Acerola favorisce le naturali difese dell’organismo, svolge un’azione di sostegno e ricostituente ed è un forte antiossidante.